Lettera aperta di Basket Budrio ASD

lettera-aperta

Please enter banners and links.

Cari amici,

come saprete a Budrio ora coesistono due società di pallacanestro.
Pallacanestro Budrio ASD, ora controllata e governata da dirigenti espressione dei Titans Ozzano e noi Basket Budrio ASD, società espressione di Budriesi,  formata da una cinquantina di associati Budriesi e aperta ora ed in futuro a tutti quelli che vorranno aderire.
La nostra società è quindi una società aperta a tutti , ci sarà un gruppo direttivo eletto dalla base associati e il funzionamento sarà democratico. Il nostro fine è  investire nei giovani e far partecipare il maggior numero di Budriesi alla gestione societaria. Questa è la prima caratteristica che ci distingue.

Il nostro staff tecnico di vertice che curerà la formazione degli allenatori è composto da: Stefano Michelini, ex allenatore di serie A – vice di Ettore Messina agli Europei 93  e Ettore Zuccheri, giocatore nazionale ex allenatore seria A, vice di Dan Peterson alla Virtus.
Il coordinamento  allenatori sarà curato dai Budriesi Fabio Magri (Ex giocatore di serie A ),  Roberto Maccagnani (storico brillante allenatore di Budrio) ed Alberto Fabbri (storico ed esperto allenatore che curerà la pallacanestro Femminile).

Sottolineiamo che stiamo facendo rinascere il basket femminile a Budrio, progetto a cui teniamo moltissimo.
Altro punto fondamentale: gli spazi a Budrio (le palestre) ci sono e sono per tutti, specialmente per i Budriesi,  nessuno ha o può millantare il monopolio sugli spazi. Qui dobbiamo essere tutti seri e chiari.
Diciamo questo per dissipare dubbi  riguardo alla disponibilità spazi, abbiamo da tempo rapporti con l’amministrazione Comunale  che in tal senso è stata chiara: gli spazi per noi si trovano.
Riguardo al Palazzetto dello Sport altro mito da sfatare: la struttura è pubblica ed attualmente affidata  in gestione ad una società privata  con un bando che scadrà nel Giugno 2017. La gestione affidata ad un ente privato non comporta il diritto di questo di gestire la cosa pubblica a suo piacimento: deve seguire precise linee guida definite dall’amministrazione. Basket Budrio sta già organizzandosi  per partecipare al bando per la  gestione del palazzetto nel 2017 e già ora sta predisponendo richiesta formale per spazi da utilizzarsi già dal 2016.

Perché venire nella nostra società sportiva Basket Budrio?
Anche qui vogliamo essere chiari:  a noi non interessa formare dei giocatori/giocatrici  di basket di serie A ma formare ed educare allo sport  i ragazzi e ragazze attraverso un percorso lungo ed articolato. L’obiettivo non è puntare solo sui migliori ma dare a tutti i nostri  giovani una possibilità di realizzazione in funzione delle loro attitudini (Giocatore/allenatore/ arbitro/ dirigente società sportiva). Se ci sarà il campione saremo i primi ad indirizzarlo verso scelte che massimizzino le sue probabilità di emergere (abbiamo uno staff tecnico con contatti continui  con  le società di Basket più importanti). Certamente non siamo la società che divide e sfalda gruppi di ragazzini solo per grette ambizioni sportive di qualche allenatore o dirigente. Ai genitori che ci daranno fiducia non chiederemo solo la quota di iscrizione del ragazzo ma anche un contributo, se possibile, in termini di tempo e partecipazione alla vita sociale perché crediamo che una società sportiva di paese debba funzionare così.
Il nostro progetto è di lungo respiro e  siamo aperti verso tutti quelli che vorranno contribuire.
Grazie a tutti per l’attenzione.

Basket  Budrio ASD
Il gruppo direttivo

 

Related posts